Nicolaus II e Daniel Bernoulli fratelli geni della fluidodinamica e calcolo della probabilità

Una famiglia di geni della matematica

 
Condividi
Share on FacebookTweet about this on TwitterShare on LinkedIn

Oggi (6 febbraio), nel 1695, nasceva Nicolaus II Bernoulli, matematico e fisico svizzero, fratello maggiore del ben più celebre Daniel Bernoulli al quale insegnò la matematica. Entrambi diedero contributi alla fluidodinamica e soprattutto alla probabilità. Il fratello minore, Daniel, eccelse in tale campo (anche statistica) e il suo lavoro pionieristico è, come tutte le sue opere, ancora oggi studiato in molti ambienti scientifici di ogni parte del mondo.

Tra i membri della famiglia Bernoulli, circa una dozzina si affermarono nel campo della matematica e della fisica e quattro furono eletti membri stranieri dell’Académie des Sciences. Il primo a raggiungere una posizione preminente nel campo della matematica fu Jakob Bernoulli, conosciuto anche come Jacques o James.
Nessuna famiglia nella storia della matematica ha prodotto tanti matematici celebri come i Bernoulli. Diversi membri della famiglia hanno contribuito alle scienze al punto che spesso nello studio di tali discipline si incontra il cognome Bernoulli.
Vista la ricorrenza dei nomi all’interno della famiglia, alcuni dei personaggi vengono citati con un progressivo, come i membri di una dinastia; inoltre, tenuto conto delle origini e di altri aspetti della storia, vengono citati sia con i nomi tedeschi che con i nomi francesi.

 

Fonte: Wikipedia

Condividi
Share on FacebookTweet about this on TwitterShare on LinkedIn

0 comments on “Una famiglia di geni della matematicaAdd yours →

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *