Le nuove dipendenze

Le nuove dipendenze

Condividi
Share on FacebookShare on LinkedInTweet about this on TwitterPin on Pinterest
 

11° articolo per la nostra rubrica dal titolo “Dipendenza da smartphone. Il paradosso della solitudine”, curata da Jessica Guidi

Le nuove dipendenze

Le nuove dipendenze sembrano essere messe in atto per riempire un vuoto esistenziale. Infatti in quest’era digitale che per un verso ha permesso di superare le problematiche della generazione precedente, ha creato aspettative e bisogni che non possono essere realizzati.
Le nuove tecnologie hanno influito sulla nostra quotidianità, che si sviluppa in giornate sempre più piene, dove l’immagine esteriore diventa la chiave per il successo, e il loro scopo di dover apparire sempre all’altezza in tutte le situazioni, sia nella sfera personale che lavorativa, anche quando dentro ci si sente l’esatto contrario.
Le richieste sociali esterne vengono percepite sempre più spesso stressanti ed opprimenti generando un desiderio di ricevere subito risposta ai propri bisogni psicologici, ottenere gratificazioni immediate per eliminare questo senso di malessere interiore, ed è qui che si insinuano le nuove dipendenze, come un falso conforto.
Le nuove dipendenze o New addictions in inglese, sono dipendenze comportamentali in cui non è implicata nessuna sostanza chimica, ma appunto un comportamento, portato al suo eccesso, socialmente accettato come navigare su internet, lavorare, fare acquisti, giocare, chattare etc.
Nel caso delle New addiction si può parlare quindi di un “addiction” senza “dependence”, in quanto questa è una condizione in cui l’organismo necessita di una determinata sostanza per funzionare, invece in questo caso c’è un bisogno imprescindibile di mettere in atto dei comportamenti significativi, in assenza di una dipendenza fisica vera e propria (Cesare Guerreschi, 2005).

Le nuove dipendenze sono:

  • Cyber-dipendenze: dipendenza da internet, televisiva, dal computer, dalla play station, dal cellulare.
  • Shopping compulsivo
  • Dipendenza affettiva
  • Dipendenza sessuale
  • Dipendenza da gioco d’azzardo
  • Dipendenza dal lavoro
  • Dipendenza dall’attività fisica, sport

In questa ricerca verranno trattati la dipendenza da Internet, e da smartphone, dispositivo psicoattivo e altamente interattivo entrato a far parte della nostra vita quasi in modo insostituibile.
Il loro utilizzo come unico mezzo di comunicazione interpersonale o di conoscenza, vissuto con un attaccamento profondo, e il rifiuto a distaccarsene anche solo per poco tempo, e il suo utilizzo come unico mezzo di conoscenza e scambio interpersonale, si traduce in dipendenza da Internet o da cellulare; e hanno uno sviluppo analogo alle dipendenze da sostanze, con la comparsa di craving, della tolleranza e dell’assuefazione.
L’eccessivo utilizzo del cellulare inoltre ha sviluppato altri disturbi specifici, come la Nomofobia o “sindrome da disconnessione” e la “sindrome dello squillo o della vibrazione fantasma”.

Condividi
Share on FacebookShare on LinkedInTweet about this on TwitterPin on Pinterest

0 comments on “Le nuove dipendenzeAdd yours →

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *