Il Premio Nobel inizialmente era destinato solo a grandi personalità che si sarebbero distinte nel campo delle scienze, delle lettere e della pace

Il Premio Nobel: massimo riconoscimento in scienze, lettere e umanità

Condividi
Share on FacebookShare on LinkedInTweet about this on TwitterPin on Pinterest
 

Viene istituito il massimo riconoscimento a chi eccelle in scienze, lettere e umanità: il Premio Nobel

Il 27 novembre 1895 il testamento che riporta le ultime volontà del chimico svedese Alfred Bernhard Nobel, segna la nascita ufficiale del prestigioso premio che porta il suo nome.

Pochi sanno che il ricco imprenditore svedese Alfred Nobel, nato nel 1833, fece un’immensa fortuna grazie all’invenzione della dinamite, alla produzione e al commercio d’armi. Forse a causa di un malinteso (lo scambiò d’identità con suo fratello che morì alcuni anni prima) e forse anche per sensi di colpa e ripensamenti, Nobel, senza preavviso, redasse questo lungo testamento. Conservato nel caveau della Fondazione Nobel a Stoccolma, il testamento, quattro semplici fogli A4, narra la storica decisione di assegnare le rendite annuali del suo patrimonio (2 miliardi di corone: circa 220 milioni di euro) a grandi personalità che si sarebbero distinte nel campo delle scienze, delle lettere e della pace.

Per far questo, dopo aver destinato lasciti a parenti, incaricò due esecutori di investire il restante patrimonio e di donarne gli interessi maturati «a coloro che durante l’anno precedente, più abbiano contribuito al benessere dell’umanità». Nel testamento, Alfred Nobel indica i cinque campi specifici: per la scoperta o l’invenzione più rilevante nel campo della fisica; per la scoperta più importante o il più grosso incremento nell’ambito della chimica. Stabilisce inoltre che i premi per la chimica e la fisica debbano essere assegnati dall’Istituto Svedese di Scienze, quello per la medicina dal Caroline Institute di Stoccolma e il premio per la letteratura dall’Accademia di Stoccolma. Il premio Nobel per la pace deve essere invece consegnato da un comitato di cinque persone eletto dal parlamento norvegese. Assegnati per la prima volta nel 1901 i premi per la pace, per la letteratura, per la chimica, per la medicina e per la fisica, a partire dal 1969 il premio per l’economia in memoria di Alfred Nobel viene aggiudicato da parte della Banca di Svezia. I premi generalmente vengono conferiti in ottobre mentre la cerimonia di consegna dei premi si tiene a Stoccolma presso la Sala dei concerti il 10 dicembre, anniversario della morte del fondatore, con esclusione del premio per la pace che invece viene dato a Oslo anch’esso nello stesso giorno.

Il premio consiste in una medaglia, un diploma e un premio in denaro.

Condividi
Share on FacebookShare on LinkedInTweet about this on TwitterPin on Pinterest

0 comments on “Il Premio Nobel: massimo riconoscimento in scienze, lettere e umanitàAdd yours →

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *