uno schema per prevedere gli attentati terroristici nel mondo

Un framework che prevede attentati terroristici

 

I ricercatori della Binghamton University sostengono di avere sviluppato un nuovo modello esplicativo che sarebbe in grado di prevedere attentati terroristici futuri con elevate percentuali di accuratezza, riconoscendo schemi d’azione attuati in attacchi passati, avvenuti tra il 1970 e il 2015.

Studi precedenti si erano focalizzati sul comprendere il comportamento individuale dei terroristi (come singole persone) piuttosto che studiare i differenti attacchi terroristici creando un modello sistemico e più complesso; l’attività di individuazione terroristica si è sempre focalizzata su un incidente specifico, in modo individuale, non tenendo in considerazione così le dinamiche di interazione tra i diversi attacchi.

Il framework è in grado di calcolare le connessioni tra determinate caratteristiche degli attacchi terroristici e specifiche azioni terroristiche

Il metodo proposto è in grado di prevedere attentati terroristici con successo. Infatti nel corso dello studio ha predetto la maggior parte delle caratteristiche degli attacchi terroristici avvenuti, con un’accuratezza superiore al 90%.

In seguito allo sviluppo del network di connessioni, i ricercatori propongono un approccio in grado di prevedere attentati terroristici con maggior accuratezza ed ottenere maggiori informazioni

  • identificare l’estensione degli attacchi, con il 90% di accuratezza
  • identificare gli attacchi multipli, con il 96% di accuratezza
  • definire quali potrebbero essere gli obiettivi dei terroristi, con il 92% di accuratezza

Tutun ritiene che i policy-maker possano usare questi approcci per tentare di comprendere e individuare con un buon margine di tempo l’attività terroristica, rendendosi così capaci di prendere precauzioni contro i possibili attacchi.

Andrea Paci

Fonte insurancejournal.com

0 comments on “Un framework che prevede attentati terroristiciAdd yours →

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.