"Avrebbero potuto analizzare e mettere su carta, nei minimi particolari, tutto quello che s'era fatto, s'era detto e s'era pensato; ma l'intimità del cuore, il cui lavorio è in gran parte un mistero anche per chi lo possiede, restava imprendibile." George Orwell

Orwell pubblica il romanzo “1984”

Condividi
Share on FacebookShare on LinkedInTweet about this on TwitterPin on Pinterest
 

Avrebbero potuto analizzare e mettere su carta, nei minimi particolari, tutto quello che s’era fatto, s’era detto e s’era pensato; ma l’intimità del cuore, il cui lavorio è in gran parte un mistero anche per chi lo possiede, restava imprendibile.

1984 George Orwell

1984 (Nineteen Eighty-Four) è uno dei più celebri romanzi di George Orwell, pubblicato nel 1949 ma iniziato a scrivere nel 1948 (anno da cui deriva il titolo, ottenuto appunto dall’inversione delle ultime due cifre).

Pietra miliare della letteratura fantascientifica, l’opera ha influenzato un’ampia produzione saggistica e cinematografica. Sul piano linguistico, l’espressione “Grande Fratello” è diventata d’uso comune per indicare una forma di controllo sulla privacy delle persone invasiva. L’espressione ha dato poi il nome al reality show prodotto dalla società olandese Endemol e trasmesso in Italia a partire dal 2000.

È considerato un manifesto del genere letterario distopico, ossia basato su un’utopia all’inverso, che prefigura una società fittizia, caratterizzata da scenari apocalittici e in ciò indesiderabile (al contrario dell’utopia). Molti critici hanno visto nel romanzo un’anticipazione del tema del controllo del potere sull’opinione pubblica perpetrato attraverso i mezzi di comunicazione.

Nel suo capolavoro George Orwell dipinge una società del futuro dove l’autorità (il Grande Fratello) controlla ogni aspetto della vita umana, anche il modo di pensare e di esprimersi.

Protagonista del volume è Winston Smith che per conto del “partito” censura libri e giornali, adattando qualsiasi cosa alla storia e al pensiero imposti dal regime. Insofferente a questo clima, tenta la strada della ribellione insieme con l’amata Julia e O’Brien, operante come spia per conto del “partito” e che alla fine tradirà i suoi amici.

 

Fonte: mondi.it

Condividi
Share on FacebookShare on LinkedInTweet about this on TwitterPin on Pinterest

0 comments on “Orwell pubblica il romanzo “1984”Add yours →

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *